Chi è online

 9 visitatori online

Notizie

Richiedere MMSI per AIS, EPIRB - La Guida

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

PROCEDURA DA SEGUIRE PER OTTENERE CODICE MMSI

qui i materiali:

https://velaitalia.it/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=103&&Itemid=53

Non c’è bisogno di patentino SRC o LRC, è sufficiente il classico Certificato limitato di radiotelefonista per navi senza esami.

Il “patentino” sarà richiesto solo se il codice MMSI verrà attivato su un VHF con DSC.

Quindi anche se a bordo c’è un VHF dotato di DSC, non occorre avere obbligatoriamente certificazioni aggiuntive, purchè non si imposti ed attivi tale codice nell’apparato.

Ricordiamo che la norma recita:

“Certificato limitato di radiotelefonista per navi senza esami: è idoneo per l'impiego stazioni di bordo con potenza non superiore ai 60 watt, installate su navi di stazza lorda inferiore a 150 tonnellate che non impiegano la chiamata selettiva digitale (DSC - Digital Selective Call)

Questo significa che è possibile utilizzare apparati sia VHF che MF/HF muniti di funzioni DSC (in genere tutti quelli prodotti dopo il 1999) purchè tali funzioni non siano "attivate", ossia non sia stato memorizzato il codice MMSI della nave.
Per poter utilizzare gli stessi apparati con funzioni DSC attivate è necessario ottenere un Certificato generale o limitato di operatore G.M.D.S.S..

L'uso di E.P.I.R.B. o di A.I.S. è invece consentito anche con il solo Certificato limitato di operatore radiotelefonista per navi con e senza esami in quanto il loro impiego non richiede conoscenze sul GMDSS.

 

  • Scaricare la documentazione in PDF per la richiesta al MISE e compilarla
  • L’ispettorato da indicare sarà quello di pertinenza alla sede della Capitaneria di Porto ove è registrata l’imbarcazione (es. barca immatricolata a Rimini= Ispettorato dell’Emilia Romagna)
  • La richiesta può essere prodotta tutta via e-mail, per l’apposizione del bollo, si può procedere in vari modi, anche il tradizionale bollo acquistato dalla ricevitoria ed applicato su l’apposito modellino cartaceo presente al link su esposto.
  • Con una copia del proprio documento di identità, fare un unico file PDF (richiesta+modello marca da bollo+documento identita) ed inviarlo all’indirizzo e-mail dell’ispettorato di interesse (meglio PEC)

 

Dopo qualche giorno, si riceverà l’attestazione del codice assegnato.

FASE SUCCESSIVA

Aggiornamento della licenza di esercizio

Preparare un plico da inviare per Posta Raccomandata alla Capitaneria di Porto di iscrizione dell’imbarcazione contenente:

la richiesta con marca da bollo

una busta preaffrancata per la risposta € 6,95 (sei/95) necessari per l'invio della licenza con posta raccomandata. Se si ritira la licenza allo sportello la busta non è richiesta

copia documento di identità ...

Seguire le chiare istruzioni dello specchietto dell’Ispettorato Emilia Romagna disponibile al link indicato in alto

 

 

Chiacchiere

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento (Martedì 19 Gennaio 2021 09:34) Scritto da Administrator Martedì 19 Gennaio 2021 09:31

Chiacchiere in libertà

 

 

Un bolide a Bari

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

UN BOLIDE IN CARBONIO FA TAPPA A BARI

   

Al Cinema... GRATIS

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Cheradi x Due - 2013

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

In programma per Domenica 22 Settembre l'edizione 2013 della tradizionale veleggiata.

http://velaitalia.it/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=51&&Itemid=53


   

Pagina 1 di 11